Climate change e servizio idrico: La sfida del PNRR per un sistema efficiente e resiliente

Climate change e servizio idrico: La sfida del PNRR per un sistema efficiente e resiliente

11.07.2022 14:00 - 11.07.2022 17:30
Centro Congressi Università Federico II
Postato da Amministrazione
Categorie: Ambiente
Visite: 387

Gli effetti del riscaldamento globale sono già riconoscibili per l’aumento dei c.d. eventi estremi fra i quali in particolare vanno ricordate le siccità prolungate e diffuse. Sul piano strettamente locale le politiche di adattamento sono le sole leve utilizzabili per contrastare gli effetti negativi che si possono manifestare. Il PNRR promosso e finanziato dalla UE rappresenta una opportunità unica per l’Italia e per il Mezzogiorno in particolare per dotarsi di adeguate misure strutturali di contrasto a questo problema. Fra le diverse politiche green che possono caratterizzare una nuova fase di sviluppo va certamente annoverato il ricorso ad acque reflue adeguatamene depurate ed affinate per i diversi impieghi idroesigenti non potabili. Nella conferenza sono presentati i risultati di una indagine condotta da UTILITALIA presso i gestori del servizio idrico integrato, analizzando anche le condizioni per instaurare in questo ambito delle prassi virtuose attraverso idonei modelli industriali-gestionali.

Iscriviti alle newsletter di takethedate.it e ricevi ogni settimana una mail con i principali appuntamenti a tema sanità, politica, economia, energia e ambiente, webinar, agrifood, TLC