Novità diagnostico terapeutiche nel carcinoma renale e prostatico

Salva sul calendario
Da 19.09.2019 09:30 fino a 19.09.2019 18:00
Inserito da Amministrazione
Visite: 189

Campobasso, 19 settembre 2019

Il tumore a cellule renali rappresenta, in Italia e nel mondo, circa il 3% delle malattie neoplastiche dell’adulto. L’incidenza è più elevata nei maschi rispetto alle femmine (2:1). Ad oggi la sopravvivenza dei tumori del rene a 5 anni è pari al 71%. Il tumore della prostata è la neoplasia più frequente tra gli uomini italiani, rappresentando la seconda causa di morte per cancro nei paesi occidentali. Ogni anno si registrano oltre 34mila nuovi casi e più di 7.000 decessi (circa l’8% del totale dei decessi oncologici). Quest’ultimi sono di solito provocati da un tumore prostatico ad alto rischio e i casi più gravi della patologia rappresentano il principale obiettivo in cui è necessario perfezionare le cure.
Il Convegno si propone di presentare le attuali novità diagnostico-terapeutiche, le implicazioni e gli avanzamenti in tema di diagnosi e cura delle principali patologie neoplastiche dell’apparato genitourinario: carcinoma del rene e carcinoma della prostata.






Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­