PNRR per i servizi idrici: stato di attuazione e prospettive

PNRR per i servizi idrici: stato di attuazione e prospettive

23.09.2022 10:00 - 23.09.2022 12:30
Centro congressi Lingotto
Postato da Amministrazione
Categorie: Ambiente, Economia
Visite: 110

Come noto il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), destina alla Tutela del territorio e della risorsa idrica 4,4 miliardi di investimenti, di questi oltre 3 miliardi, alle aziende del servizio idrico. Questo potrà consentire di finanziare su tutto il territorio nazionale progetti di manutenzione straordinaria e potenziamento/completamento delle infrastrutture di derivazione, limitazione delle perdite di rete e digitalizzazione delle infrastrutture. Al di là del valore intrinseco delle iniziative attivabili fra gli obiettivi del Piano, vi è anche la riduzione del water service divide, che vede da sempre in Italia il Mezzogiorno, pur tra lodevoli eccezioni, caratterizzarsi per indici di performance e quindi di qualità del servizio inferiore (in quanto ai dispersioni idriche, continuità del servizio, qualità degli scarichi,..) rispetto ad altre zone del Paese. Al tempo stesso con le riforme che il Governo si è impegnato ad adottare sono attesi snellimenti e semplificazioni della macchina burocratico-amministrativa del Paese

Iscriviti alle newsletter di takethedate.it e ricevi ogni settimana una mail con i principali appuntamenti a tema sanità, politica, economia, energia e ambiente, webinar, agrifood, TLC