Oncologia e prossimità: l’organizzazione di un nuovo modello di cura dopo l’emergenza COVID

Oncologia e prossimità: l’organizzazione di un nuovo modello di cura dopo l’emergenza COVID

Da 22.07.2020 11:00 fino a quando 22.07.2020 13:00

a on line

Postato da Antonio Scarazzin

antonio.scarazzini@cattaneozanetto.it

3421988178

https://bit.ly/38HDswS

Categorie: Sanità

Visite: 999


Webinar, 22 luglio 2020 h. 11.00 – 13.00

All.Can Italia affronta la riorganizzazione dei servizi di cura nella delicata fase di ripresa delle attività sanitaria dopo la prima fase dell’emergenza COVID.
La necessità di fornire continuità delle cure alle migliaia di pazienti oncologici si unisce all’opportunità di operare una vera riforma della presa in carico diffusa sul territorio.

Emilia Grazia De Biasi Portavoce All.Can Italia
Mattia Altini Direttore Sanitario IRCCS Irst Meldola

INTERVENGONO:

Domenico Crisarà Vice Segretario Nazionale FIMMG
Barbara Mangiacavalli Presidente FNOPI
Tiziana Frittelli Presidente Federsanità ANCI
Gianni Amunni Direttore ISPRO Toscana
Luca Pinto Principal RWI IQVIA
Francesco De Lorenzo Presidente FAVO
Sabrina Nardi Portavoce AIL
Rosanna D’Antona Presidente Europa Donna Italia
Barbara Rizzi Direttore Scientifico Fondazione VIDAS
Silvia Gregory Responsabile ACTO Roma
Adele Patrini Vice Presidente, Scuola Italiana di Senologia

ISCRIVITI

All.Can Italia è una piattaforma multistakeholder promossa con il contributo di Bristol-Myers Squibb e AbbVie e con la partecipazione di ACTO, AIL, Europa Donna Italia, FAVO, Fondazione Melanoma, Fondazione VIDAS, Intermedia, IQVIA e Scuola Italiana di Senologia.