Le Reti informative a supporto delle politiche europee nel settore Educativo e della Gioventù

Le Reti informative a supporto delle politiche europee nel settore Educativo e della Gioventù

Da 02.04.2020 10:00 fino a quando 02.04.2020 12:00

a on line

Postato da Amministrazione

Categorie: TLC e DIGITAL, Webinar e Corsi

Visite: 320


Webinar 2 Aprile 2020 - ore 10:00

Ciclo “Le Reti europee al servizio di cittadini e imprese”
Il piano di azione 2020 del Centro Europe Direct Roma Innovazione ha previsto un ciclo di webinar dedicato a “le Reti europee al servizio dei cittadini e imprese” con l’obiettivo di far conoscere alla cittadinanza le reti informative e/o di assistenza promosse o finanziate dalla UE e i servizi da esse offerti nei diversi ambiti di intervento.

Questo terzo webinar è dedicato alla Reti europee attive nel settore delle Politiche Educative e della Gioventù e, specificamente, alle Reti Eurydice, Eurodesk e NARIC-ENIC.

Eurydice è la rete istituzionale che raccoglie, aggiorna, analizza e diffonde informazioni sulle politiche, la struttura e l’organizzazione dei sistemi educativi europei. Promossa dalla Commissione europea sin dal 1980, è composta da un’Unità centrale che ha sede a Bruxelles presso l’Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura (EACEA) e da Unità nazionali operanti nei 27 Stati membri dell’Unione europea, in Albania, Bosnia e Erzegovina, Islanda, Liechtenstein, Montenegro, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia. Si prefigge l’obiettivo di incrementare la cooperazione nel settore educativo e di sostenere i processi decisionali, migliorando la conoscenza dei sistemi e delle politiche. La rete ha fatto parte dal 1995 del Programma Socrates e dal 2007 del Programma per l’apprendimento permanente LLP. Dal 2014 è parte di Erasmus+, il Programma europeo per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. L’unità italiana ha sede presso l’Indire (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa).

Eurodesk è la rete europea preposta alla divulgazione di informazioni sui programmi e le iniziative promosse dalle istituzioni comunitarie e ad attività di orientamento in favore dei giovani in diversi settori: quali mobilità internazionale, cultura, formazione formale e non formale, lavoro, volontariato.

Attiva fin dal 1990 con l’obiettivo di avvicinare il mondo giovanile alle istituzioni europee, oggi è presente in 36 Paesi europei con strutture di coordinamento nazionali e oltre 1.000 punti di informazione decentrata sul territorio. Dal 2014 è la rete di informazione ed orientamento del programma Erasmus+ e content provider del Portale Europeo dei Giovani dell’Unione europea.

In Italia, la rete nazionale Eurodesk è attiva dal 1997. La struttura italiana è gestita da Eurodesk Italy (organismo no-profit di diritto pubblico), in cooperazione con le Agenzie Nazionali Erasmus+ (Agenzia Nazionale Giovani, Inapp e Indire) e con le strutture ministeriali, regionali e degli enti locali preposte alle politiche europee e a quelle in favore della gioventù. Conta su una vasta rete di sportelli informativi su tutto il territoriale nazionale.

La Rete NARIC - National Academic Recognition Information Centres – promossa dalla Commissione europea nel 1984 con l’obiettivo di promuovere la mobilità accademica e professionale all’interno dell’Unione – è costituita dai Centri di informazione designati dalle autorità competenti di ciascuno Stato membro a dare informazioni e prestare consulenza in tema mobilità accademica e procedure di riconoscimento all’estero dei titoli di studio (diplomi e qualifiche) nazionali e più in generale sui temi collegati all’istruzione e formazione superiore in Europa. Opera in raccordo con la Rete ENIC - European Network of national Information Centres on academic recognition and mobility – promossa con le medesime finalità dal Consiglio d’Europa e dall’Unesco. Il Centro italiano è rappresentato dal CIMEA - Centro di Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche. Per quanto attiene al riconoscimento professionale delle qualifiche estere in Italia è competente invece il Centro assistenza appositamente istituito presso il Dipartimento Politiche europee della Presidenza del Consiglio.

Le registrazioni, i programmi e i materiali dei due eventi precedenti di questo ciclo possono essere consultati ai seguenti link:
11 febbraio 2020 - Webinar: Come l’Unione europea tutela i diritti di cittadini e imprese nell’ambito del Mercato interno?
19 marzo 2020 - Webinar: Le Reti informative europee a supporto di cittadini, imprese e università

Programma dell'evento:
Bozza Programma:

ore 10:00 Saluti e accoglienza- Claudia Salvi, coordinatrice Europe Direct Roma Innovazione – Formez PA

ore 10:10 la Rete Eurydice – Simona Baggiani Unità italiana Eurydice - Agenzia nazionale Erasmus + INDIRE

ore 10:30 la Rete EuroDesk - Ramon G. M. Magi – Presidente EuroDesk Italy

ore 10:50 la Rete NARIC-ENIC - Chiara Finocchietti – Vicedirettrice CIMEA

ore 11:10 -11:30 Domande e risposte

Termine iscrizioni: Giovedì, 2 Aprile, 2020 - 09:00
Destinatari: cittadini;