Cronicità: i nuovi pazienti orfani. Dall'emergenza Covid ad una nuova centralità del territorio

Cronicità: i nuovi pazienti orfani. Dall'emergenza Covid ad una nuova centralità del territorio

19.04.2021 16:30 - 19.04.2021 18:30
on line
Postato da Amministrazione
Categorie: Sanità, Webinar e Corsi
Visite: 517

Diretta streaming https://www.youtube.com/watch?v=XPGXpiFRkDw

“La pandemia Covid-19 ha evidenziato le fragilità del nostro Servizio Sanitario Nazionale, in particolare a livello territoriale, impattando in modo significativo sulla cura e la gestione delle malattie croniche”.

Per questa ragione lunedì 19 aprile dalle ore 16.30, il Centro Studi Americani, in collaborazione con Edra, ha promosso un incontro, a cui parteciperanno, tra gli altri, gli assessori regionali Raffaele Donnini e Luigi Genesio Icardi, il direttore generale dell’AIFA, Nicola Magrini e il Direttore Generale dell’Agenas, Domenico Mantoan per discutere le opportunità di attuazione di nuovi modelli di gestione del malato cronico e diabetico in particolare, per favorire un migliore accesso alle prestazioni sanitarie più innovative da parte dei pazienti attraverso procedure semplificate ed una maggiore integrazione territorio-ospedale, partendo dai nuovi modelli sperimentati in fase emergenziale.

“Le difficoltà di accesso alle strutture ospedaliere – sottolinea Beatrice Lorenzin coordinatrice dell’iniziativa e responsabile Health&Science Bridge del CSA - ha avuto tra le sue principali conseguenze il ritardo nell’erogazione delle prestazioni ritenute differibili ed un rallentamento di tutte quelle attività legate all’assistenza di pazienti con patologie non acute mettendo in luce la necessità di rivedere le modalità di presa in carico e l’approccio di gestione territoriale di questi pazienti, al fine di limitare gli accessi non necessari in ospedale e ridurre le liste di attesa specialistiche favorendo la presa in carico da parte del Medico di Medicina Generale”.

Tra le patologie croniche – continua la nota -, il diabete merita una particolare attenzione: in Italia si stimano circa 3 milioni di pazienti con diabete di tipo II ai quali vanno aggiunti circa 360 mila nuovi casi/anno, con una spesa stimata per il SSN di circa 10 miliardi/anno (49% per ricoveri, il 17% per visite specialistiche, 7% per l’acquisto di farmaci e 4% per dispositivi). 

Programma

Saluti Istituzionali

  • Giusy De Sio: Vicedirettore Centro Studi Americani
  • Ludovico Baldessin, Chief Business & Content Officer Edra

Intervengono:

  • Americo Cicchetti - Direttore ALTEMS, Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari
  • Agostino Consoli –Presidente Società Italiana di Diabetologia
  • Francesc Xavier Cos - Presidente di Primary Care Diabetes Europe
  • Claudio Cricelli -Presidente Società italiana di medicina generale e delle cure primarie (SIMG)
  • Paolo Di Bartolo - Presidente dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD)
  • Raffaele Donini- Assessore alle politiche per la salute Regione Emilia-Romagna 
  • Luigi Genesio Icardi - Assessore a Sanità, Livelli essenziali di assistenza, Edilizia sanitaria Regione Piemonte
  • Nicola Magrini- Direttore Generale Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)
  • Domenico Mantoan- Direttore Generale Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (AGENAS)
  • Rita Lidia Stara -Presidente Federazione Diabete Emilia Romagna (FEDER)

Coordina i lavori: Beatrice Lorenzin - Responsabile Health&Science Bridge del Centro Studi Americani

 

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web

Iscriviti alle newsletter di takethedate.it e ricevi ogni settimana una mail con i principali appuntamenti a tema sanità, politica, economia, energia e ambiente, webinar, agrifood, TLC