Business Forum Italia Cina

Business Forum Italia Cina

25.09.2020 09:00 - 25.09.2020 14:00

Il Forum virtuale delle PMI è organizzato nell'ambito delle attività del Business Forum Italia Cina (BFIC), organismo promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per parte italiana e dal Mofcom per parte cinese e co-presieduto da Cassa Depositi e Prestiti (CDP) per la parte italiana e da Bank of China (BOC) per la parte cinese.

Secondo il programma definito dalla copresidenza del BFIC, il Forum sarà aperto da una sessione istituzionale cui farà seguito una seconda sessione dedicata agli incontri tra imprese italiane e cinesi, con focus sui seguenti settori:

1. Meccanica / elettronica, in particolare applicate alla filiera del food processing;

2. Farmaceutica

3. Mobile / arredo

4. Automotive

Questa seconda sessione sarà organizzata dalla filiale di Guangzhou di BOC e costituirà di fatto un incontro virtuale con il sistema imprenditoriale della provincia del Guandong. Sulla base di quanto concordato tra le copresidenze del BFIC, la sua organizzazione seguirà quindi il seguente percorso:

1. Raccolta (attraverso un sito dedicato messo a disposizione da ICE-Agenzia) delle richieste di partecipazione da imprese italiane interessate a proporre i propri prodotti sul mercato locale nei settori sopra elencati, in collaborazione con la segreteria tecnica italiana del forum (Confindustria e ICE-Agenzia) ed esclusivamente attraverso il formulario predisposto dalla copresidenza cinese.

Per la corretta compilazione del modulo di iscrizione è necessario consultare le seguenti tabelle : 1-settori industriali, 2-prodotti d'interesse, 3-tipologie d'impresa.

2. Trasferimento di tutti i dati così raccolti a BOC, che li acquisirà nella propria piattaforma digitale e procederà tramite quest'ultima all’attività di matching dei profili con le controparti cinesi potenzialmente interessate in particolare nella città di Guangzhou e nella provincia del Guandong . L’invio dell’agenda con gli incontri B2B organizzati da BOC per ciascuna azienda italiana costituirà conferma di partecipazione alla sessione di incontri virtuali.

3. Predisposizione dei collegamenti in videoconferenza necessari per lo svolgimento degli incontri B2B a cura dalla stessa BOC, attraverso la piattaforma digitale che prevede il servizio di interpretariato consecutivo inglese - cinese. Le istruzioni per l'accesso alla piattaforma che ospiterà gli incontri ed i riferimenti per l'assistenza tecnica ove necessaria saranno forniti con successiva comunicazione non appena disponibili, unitamente alle informazioni su eventuali test preparatori da svolgere prima dell'evento. 

Gli incontri B2B avranno inizio al termine della sessione istituzionale e si concluderanno al più tardi entro le 14:00 ora italiana. La partecipazione è gratuita nei termini e con le modalità descritte nella presente comunicazione. 

Per consentire una ricerca efficace delle controparti cinesi da invitare agli incontri B2B è necessario compilare online il formulario di adesione sopra citato, almeno nelle parti in esso indicate come necessarie, in lingua inglese o cinese entro e non oltre le ore 12:00 del 10 settembre 2020.

Si fa presente a questo proposito che nella sua attività di gestione e coordinamento dei B2B gli organizzatori, in particolare la copresidenza cinese del BFIC, potranno effettuare una selezione fra le domande di partecipazione presentate dalle imprese italiane, con l'obiettivo di ottimizzare lo svolgimento della sessione virtuale dal punto di vista tecnico, da quello della coerenza settoriale e in base alle richieste di incontro pervenute dalle controparti cinesi sulla base delle informazioni e dei profili presentate dalle stesse delle aziende italiane che hanno fatto domanda.

Forme di contatto alternative con aziende locali potenzialmente interessate saranno quindi posti in essere, a cura della stessa BOC, a beneficio delle aziende italiane candidate ma che per qualche motivo non potranno partecipare alla sessione virtuale, per consentire di approfondire comunque eventuali opportunità di collaborazione commerciale o imprenditoriale in tempi successivi allo svolgimento della presente iniziativa.

I dati aziendali raccolti all’atto dell’iscrizione saranno gestiti da Bank of China (BOC) al fine di organizzare gli incontri B2B con le controparti cinesi sulla propria piattaforma digitale.

Successivamente alla richiesta di partecipazione presentate dalle aziende italiane tramite il sito dedicato messo a disposizione da ICE-Agenzia, la copresidenza italiana del BFIC, in coordinamento con BOC e con il supporto della segreteria tecnica italiana del forum (Confindustria e ICE-Agenzia), sarà a disposizione delle aziende per fornire informazioni operative sull’agenda e sul programma di dettaglio dell’iniziativa, sulle attività di matchmaking e sul funzionamento della piattaforma digitale di BOC. In particolare, verranno fornite a ciascuna impresa partecipante (anche attraverso una breve guida in italiano) le informazioni necessarie per accedere alla piattaforma e partecipare a i B2B, fermo restando che la piattaforma digitale è gestita in via esclusiva dalla stessa Bank of China (BOC).

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web