Aggiornamento in tema di gestione dei rifiuti aziendali e degli imballaggi

Da 20.11.2018 09:00 fino a quando 20.11.2018 16:00

a Unindustria Latina

Postato da Amministrazione_

antonella.deangelis@un-industria.it

https://bit.ly/2DG4Y14

Categorie: Ambiente, Rifiuti

Visite: 329


Appuntamento dalle ore 9:00 presso la Sala Convegni della sede di Unindustria a Latina in via Monte Santo 8

La nuova direttiva quadro e le innovazioni introdotte nelle direttive che disciplinano flussi specifici di rifiuti (imballaggi, apparecchiature elettriche ed elettroniche, veicoli fuori uso, pile e accumulatori) costituiscono importanti strumenti per agevolare la transizione all’economia circolare: un modello di sviluppo capace di impiegare rifiuti e sottoprodotti in luogo delle materie prime tratte direttamente dalla natura.

La giurisprudenza italiana, però, con la sentenza del Consiglio di Stato sulla cessazione della qualifica di rifiuto e con talune pronunce sui sottoprodotti, non sembra sostenere in modo efficace questo processo. L’articolato percorso di attribuzione del codice identificativo e di classificazione dei rifiuti ora può essere realizzato seguendo alcune indicazioni ufficiali di fonte europea e nazionale.

Questi orientamenti tecnici, di indubbia utilità, introducono anche interpretazioni innovative che comportano la necessità di rivedere una serie di elementi in precedenza considerati certi.

Del tutto nuove, infine, le possibilità di digitalizzazione dei documenti che attestano la corretta gestione dei rifiuti. In attesa del decreto che definirà come realizzare formulari e registri con modalità completamente informatiche, è già possibile e attuale la trasmissione via posta elettronica certificata della quarta copia del FIR.

Sì è in attesa, infine, di una decisione sulla dismissione, o la radicale riforma, del sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) e della nuova definizione dei criteri per l’assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani Il seminario ha poi lo scopo di fornire indicazioni sulla corretta gestione dei rifiuti di imballaggio, fare il punto sugli adempimenti a carico delle imprese riguardo al “sistema Conai” ed illustrare l’importante novità della diversificazione del contributo ambientale per gli imballaggi e le novità che verranno introdotte dal 1 gennaio 2019 per le imprese.

INFO

0773442400