PAL e Sanità in Italia. Un futuro digitale, ma in sicurezza

PAL e Sanità in Italia. Un futuro digitale, ma in sicurezza

Da 14.07.2020 14:30 fino a quando 14.07.2020 15:30

a on line

Postato da Amministrazione

https://bit.ly/2BUUGed

Categorie: Sanità, TLC e DIGITAL, Webinar e Corsi

Visite: 222


La rivoluzione digitale permette alle Pubbliche Amministrazioni, in Italia e nel mondo, di costruire un futuro basato su servizi efficienti, inclusivi e rispondenti alle esigenze di ogni cittadino. Tale trasformazione trova fondamento nella fiducia che i cittadini ripongono nella capacità degli enti di gestire in modo sicuro i servizi digitali e i dati. La cybersecurity diventa quindi un’iniziativa a cui la PA italiana deve assegnare maggiore valenza strategica rispetto a quello che vene fatto oggi.

Infatti, mentre il 56% delle Pubbliche Amministrazioni locali europee, recentemente intervistate da IDC, ritiene che la cybersecurity sia un’importante priorità di business (non solo tecnologica), in Italia la percentuale scende al 28%. E nel caso del settore della Sanità, la media europea del 55% cala in Italia al 36%.

Il gap delle Pubbliche Amministrazioni locali e della Sanità in Italia, in termini di rilevanza strategica assegnata alla cybersecurity, è riconducibile a difficoltà nell’allocare sufficienti investimenti in soluzioni e formazione di esperti, e a modelli operativi focalizzati ancora sulla sicurezza di asset fisici (computer, data center, reti), anziché servizi di sicurezza incentrati sull’utente.

Tale ritardo risulta particolarmente grave, se si considera che:

  • rischi di cybersecurity sono in continua evoluzione, ad esempio per la crescente digitalizzazione, sia nelle aziende sanitarie che nella PAL, delle cosidette “operational technologies”. In tal senso, IoT ed edge rappresentano opportunità, ma anche rischi.
  • Le soluzioni utilizzate per gestire le attività di cybersecurity stanno evolvendo velocemente sospinte da intelligenza artificiale, automazione e servizi gestiti da remoto.
  • L’emergenza COVID ha accelerato la digitalizzazione dei servizi per cittadini e dipendenti, ma allo stesso tempo ha reso più complesso controllare profili di utenza, traffico sulle reti, vulnerabilità delle applicazioni ed ha amplificato i fenomeni di fake news e disinformazione.

In questo webinar, IDC e IBM condivideranno linee guida e best practice di cybersecurity che forniranno spunti alla PAL e alla Sanità italiana per fare il salto in avanti che i cittadini si aspettano.