Cambiamento, complessità e potere: l’intreccio nascosto

Cambiamento, complessità e potere: l’intreccio nascosto

Da 16.07.2020 17:30 fino a quando 16.07.2020 18:30

a on line

Postato da Amministrazione

https://bit.ly/2ZasxIY

Categorie: Impresa, Webinar e Corsi

Visite: 141


Webinar con il Prof. Alberto Felice De Toni

"Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare.” Così diceva Sir Winston Churchill. 


Ma cambiare è complesso. Quando la complessità aumenta non si può affrontarla centralmente, bisogna decentrare, puntare sulla partecipazione e sull’assunzione di responsabilità da parte di tutti. Serve intelligenza distribuita, interconnessa, auto-motivata e auto-attivata. 


Il potere è l’altra faccia della complessità. Solo lavoratori autonomi con potere decisionale potranno esprimere giudizi, negoziare compromessi, trovare soluzioni creative, interpretare le regole rispettandone lo spirito e non applicandole alla lettera. Maggior potere in periferia non significa minore potere al centro. Il potere non è una grandezza conservativa come materia ed energia. È una grandezza generativa come la conoscenza: può essere duplicato.

La Sezione Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Vicenza organizza un webinar gratuito per confrontarsi su questi temi, più che mai attuali, con il Prof. Alberto Felice De Toni, Presidente della Fondazione della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e Direttore Scientifico di CUOA Business School. È anche membro dello Strategic Steering Committee dell’European University Institute. È stato Magnifico Rettore dell’Università di Udine e Presidente dell’Associazione Italiana di Ingegneria Gestionale.

L’evento si terrà giovedì 16 luglio 2020, dalle ore 17.30.

Le aziende interessate a seguire l’incontro online dovranno comunicare la propria adesione entro le ore 12.30 di mercoledì 15 luglio mediante il seguente modulo di adesione online.

L’indirizzo per la connessione al webinar sarà trasmesso, alla email comunicata in fase di adesione, la mattina di giovedì 16 luglio.