La Notte degli Archivi

La Notte degli Archivi

Da 05.06.2020 21:15 fino a quando 05.06.2020 23:00

a on line

Postato da Amministrazione

https://bit.ly/3chyHu3

Categorie: Cultura, Webinar e Corsi

Visite: 213


venerdì 5 giugno 2020, ore 21:15
nel canale Facebook

Una lunga notte per scoprire più di 150 archivi sparsi nel territorio italiano.
È la Notte degli archivi, proposta in “versione social” nell’ambito della terza edizione di Archivissima 2020, Festival degli archivi, e in cui, a partire dalle ore 18, più di 80 podcast e video, trasmessi in diretta sul canale Facebook del festival e su quello degli archivi coinvolti, racconteranno storie inedite legate al tema delle donne e gli archivi.

Figure femminili, spesso ricordate in ruoli di relazione (madri, mogli, sorelle di personalità del mondo della cultura, della scienza e della politica), faticano ancora troppo a emergere con propria evidenza. Ricostruirne le storie – grandi o piccole – può essere difficile per carenza di fonti facilmente accessibili.
Gli archivi, soprattutto se indagati con un’attenta e critica lettura dei documenti, diventano fonti preziose e privilegiate di notizie altrimenti introvabili e si dimostrano giacimenti sommersi in grado di restituire alle presenze femminili profili e ruoli propri e specifici, riportandole in primo piano nella storia e nella società.

La Fondazione Benetton propone di seguire, alle ore 21.15, accompagnati da Bruno De Donà, giornalista e storico, le prime tracce biografiche di Chiara Sampieri (1774-1850), una figura femminile della famiglia Coletti, importante e non ancora adeguatamente indagata: donna istruita, “manager” nelle attività imprenditoriali della famiglia che sviluppò con perizia tra il Cadore e Venezia, brillante conversatrice e punto di riferimento per i patrioti risorgimentali cadorini.Di Chiara restano, a oggi, conosciute poche tracce, principalmente negli scritti degli storici cadorini e nell’archivio di famiglia, parte del patrimonio documentario della Fondazione, in cui si conserva anche il ritratto (e una sua copia), che vedremo in occasione di questa iniziativa.