La piattaforma di certificazione dei crediti dopo la L. 160/2019 e PagoPA: le novità introdotte dalla Finanziaria 2020

La piattaforma di certificazione dei crediti dopo la L. 160/2019 e PagoPA: le novità introdotte dalla Finanziaria 2020

Da 26.03.2020 09:00 fino a quando 26.03.2020 14:00

a Hotel Londra Firenze

Postato da Gian Mario Sassu

iscrizioni@centrostudientilocali.it

0571 469222

http://bit.ly/2T9qDnU

Categorie: Enti Locali, Economia

Visite: 524


Obiettivi

La “Legge di bilancio 2020” ha spostato al 28 febbraio 2021 il termine ultimo entro il quale l’ente deve verificare se è obbligato o meno ad applicare le misure di garanzia previste dalla L. n. 145/2018 (per gli Enti Locali l’accantonamento del Fondo garanzia debiti commerciali). L’ente dovrà già da subito organizzarsi per avere sotto controllo lo stock del debito e l’indice di ritardo relativi all’esercizio 2020, valutando eventualmente anche l’anticipazione di liquidità prevista dall’art 1 c 556 L. n. 160/2019, al fine di scongiurare le sanzioni.

Relatore

Dott. CESARE CIABATTI

Consulente e formatore per Enti Locali, Esperto in amministrazione digitale e gestione archivi elettronici in ambito pubblico e privato

Destinatari

• Dirigenti, Responsabili e Funzionari Amministrativi, Uffici Finanziari Enti Locali e Società partecipate

• Assessori al Bilancio

• Amministratori degli Enti Locali e Società partecipate

• Dottori commercialisti ed Esperti contabili

• Revisori degli Enti Locali e Società partecipate

Programma

La piattaforma certificazione dei crediti:

Gli adempimenti obbligatori, le relative scadenze e i risvolti operativi dopo la “Legge di bilancio 2020”

Il ciclo di vita dei debiti commerciali in PCC

Tempi di pagamento e le indicazioni del Dlgs. n. 231/2002

L’interruzione dei tempi di pagamento e le cause di rifiuto della fattura

La sospensione dei temi di pagamento delle fatture in contenzioso, contestazione ed adempimenti amministrativi secondo la Circolare MEF n. 22/2015

Le funzionalità messe a disposizione dalla PCC e gli accorgimenti operativi per tenere aggiornata la piattaforma

L’obbligo della data scadenza fattura in OPI e l’impatto organizzativo da gestire

Le clausole di garanzia:

La determinazione dello stock del debito

L’indice di ritardo dei pagamento

Il fondo garanzia debiti commerciali

Le altre misure per gli enti in contabilità economica e gli enti del SSN

Gli open data del MEF

Discussione di casi pratici delle principali criticità riscontrate dagli enti

PagoPA:

Ambito soggettivo, oggettivo e scadenze dopo la

“Legge di bilancio 2020”

Gli adempimenti amministrativi ed organizzativi dell’ente

PagoPA: cos’è, come funziona e le regole tecniche

L’opportunità di semplificazione operativa per l’ente e il cittadino

Sede e Data

FIRENZE / 26 marzo 2020

Hotel Londra, Via J. da Diacceto, n. 16, Tel. 055 – 27390

Orari

Mattina: 9:00 – 14:00

1 giornata da 5 ore

Quote di partecipazione

€ 100,00 + IVA* – a partecipante

€ 160,00 + IVA* – per la partecipazione di n. 2 persone dello stesso Studio/Ente

La quota comprende: coffee break, materiale didattico documentale e attestato di partecipazione (inviati tramite e-mail)

* per gli Enti Locali esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72, così come modificato dall’art. 4 della Legge n. 537/93), in tal caso sono a carico dell’Ente € 2,00 quale recupero spese di bollo su importi esenti

La scelta del docente rispetto al singolo evento sarà effettuata dalla società sulla base di criteri organizzativi

CAPIENZA MASSIMA DELLA SALA 30 POSTI

verranno accettate le iscrizioni fino al raggiungimento della capienza massima della sala