Guida in stato di ebbrezza e sistemi “Alcohol Interlock”

Guida in stato di ebbrezza e sistemi “Alcohol Interlock”

Da 05.02.2020 10:30 fino a quando 05.02.2020 13:30

a Associazione della Stampa estera in Italia

Postato da Amministrazione

http://bit.ly/2Opt1oY

Categorie: Sanità, Trasporti

Visite: 212


Mercoledì 5 febbraio alle 10.30 alla Sala Stampa Estera di Roma, via dell’Umiltà 83, si svolgerà il convegno Guida in stato di ebbrezza e sistemi “Alcohol Interlock”, organizzato da Fondazione ANIA e European Transport Safety Council.

Dalle rilevazioni dell’Etsc emerge come la guida in stato di ebbrezza sia una delle prime cause di incidentalità stradale, insieme alla velocità e alla distrazione al volante.  Nel corso del convegno verranno comunicati i più recenti dati sulla guida in stato di ebbrezza a livello europeo e si parlerà della diffusione dei sistemi alcohol interlock, con una panoramica sulle leggi nei differenti Paesi dell’Unione. Verranno, inoltre, presentati in anteprima i risultati di un progetto sperimentale della Fondazione ANIA, avviato nel 2018 che prevedeva l’installazione dei sistemi blocca motore su una flotta di pullman per il trasporto pubblico. 

L’evento sarà diviso in due sessioni, una italiana e una europea, aperte rispettivamente da Umberto Guidoni, Segretario Generale della Fondazione ANIA, e da Antonio Avenoso, Direttore Esecutivo dell’Etsc. Interverranno Giovanni Busacca, Direttore del Servizio di Polizia Stradale e Annamaria Giannini, Professore ordinario di psicologia, che illustreranno la situazione italiana. A completare il quadro europeo ci saranno Par Ola Skarviken, dell’agenzia dei Trasporti svedese e Charles Mercier Guyon, medico legale francese e consulente Etsc. 

Durante il convegno sarà mostrato il funzionamento dei sistemi alcohol interlock e sarà a disposizione un apparato per effettuare una prova in simulazione. 

Per accrediti cliccare qui