Rivoluzione plastica – da Natta alla bioplastica, passando per il riciclo chimico: quali prospettive?

Da 12.11.2019 10:00 fino a quando 12.11.2019 12:00

a Camera dei deputati

Postato da Amministrazione

https://bit.ly/2Nd13Ly

Categorie: Ambiente

Visite: 544


RIVOLUZIONE PLASTICA Alla Camera dei deputati il punto della situazione con istituzioni, aziende e associazioni

Il dibattito sulla plastica ha assunto un ruolo centrale nell’agenda dei consumatori e delle aziende, così come in quello della politica.

Il prossimo 12 novembre la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, a Roma, ospiterà il convegno “Rivoluzione plastica – da Natta alla bioplastica, passando per il riciclo chimico: quali prospettive?”, organizzato da GLOBE – Associazione Italiana per il Clima e con il patrocinio di ISPRA.

Per richiedere l’accredito (fino ad esaurimento dei posti disponibili) o per maggiori informazioni, è necessario registrarsi su Eventbrite o inviare una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROGRAMMA

Saluti istituzionali

On. Roberto Fico - Presidente della Camera dei deputati

Introduzione al dibattito

Prof. Enrico Giovannini - Portavoce Asvis

Tavola rotonda

Alessandro Bratti - Direttore Generale Ispra

Massimo Covezzi - Presidente PlasticsEurope Italia

Stefano Ciafani - Presidente Nazionale Legambiente

Claudia Porchietto - Deputata X Commissione Attività Produttive Camera deputati

Filippo Di Quattro – Alliance to End Plastic Waste / Direttore Manufacturing Community BASF Italia

Alessandro Manuel Benvenuto - Presidente VIII Commissione Ambiente Camera dei deputati

Gianni Girotto Presidente - 10a Commissione Industria Senato della Repubblica

Concludono

Chiara Braga – Deputata VIII Commissione Ambiente Camera deputati e coordinatrice intergruppo Sviluppo Sostenibile

Roberto Morassut – Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare

Coordina gli interventi

Romina Maurizi - Direttore Quotidiano Energia