Le conseguenze della società digitale: opportunità e rischi

Da 18.10.2019 09:00 fino a quando 18.10.2019 13:00

a Università degli Studi di Milano

Postato da Amministrazione

https://bit.ly/33zcTWX

Categorie: TLC e DIGITAL

Visite: 293


Le conseguenze della società digitale: opportunità e rischi" è il titolo del convegno del 18 ottobre, ospite della Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali. Ore 9, via Conservatorio 7.

Promosso dai dipartimenti di Scienze sociali e politiche dell'Università Statale, di Sociologia dell'Università Cattolica e di Sociologia e Ricerca sociale dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca, l'incontro si inserisce nel palinsesto della Settimana della Sociologia 2019, una serie di eventi in programma fino al 20 ottobre, in cui la Sociologia italiana presenta al pubblico il patrimonio di analisi e di ricerca, prodotto dai docenti dei diversi Atenei italiani, riuniti nella Conferenza Interdipartimentale di Sociologia.

Il convegno del 18 ottobre, a cui partecipa il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, metterà, in particolare, al centro del confronto gli effetti della rivoluzione digitale e l'utilizzo diffuso di tecnologie numeriche nella produzione, nei consumi, nella disponibilità di dati e informazioni, ma anche in campo artistico, culturale e politico, una trasformazione che porta con sé grandi opportunità per gli studiosi, ma anche alcuni rischi che toccano in modo diseguale gruppi, categorie e organizzazioni.

Ad aprire i lavori saranno Maria Pia Abbracchio e Antonio M. Chiesi, rispettivamente prorettrice vicario con delega a Strategie e Politiche della Ricerca e direttore del dipartimento di Scienze sociali e politiche dell'Università Statale, e Carla Facchini, presidente della Conferenza nazionale dei direttori dei dipartimenti di Sociologia. A seguire, l’intervento, tra gli altri, del presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo.

Prevista, infine, una tavola rotonda, presieduta da Alberto Martinelli, professore emerito dell’Università Statale, a cui intervengono Giorgio De Michelis, professore senior dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca, il professor Chiesi e i sociologi Giampaolo Nuvolati e Giancarlo Rovati.