La libertà è inviolabile. Anche quella di coscienza

Da 03.04.2019 15:00 fino a quando 03.04.2019 18:30

a Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro

Postato da Amministrazione

https://bit.ly/2OCo377

Categorie: Sanità, Cultura

Visite: 179


Rispettare la sfera intima della coscienza individuale significa tutelare la dignità e la libertà della persona umana. L’obiezione di coscienza è un diritto inviolabile dell’uomo, un valore riconosciuto dalla Costituzione.

I lavori prenderanno avvio con i saluti del Senatore Prof. Gaetano Quagliariello (Presidente Fondazione Magna Carta). Introdurrà il tema il Prof. Alberto Gambino (Giurista, Prorettore Univ. Europea, Roma; Presidente Scienza & Vita). Modererà l’incontro il Dott. Paolo Marchionni (Medico Legale, ASUR Marche; Vice presidente Scienza & Vita).

Interverranno: Prof. Maurizio Faggioni (Teologo Morale e Bioeticista, Accademia Alfonsiana, Roma), Prof. Renato Balduzzi Costituzionalista, Univ. Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Prof. Domenico Airoma (Procuratore della Repubblica aggiunto, Napoli Nord), Prof.ssa Marina Casini (Bioeticista, Univ. Cattolica Sacro Cuore, Roma; Presidente MPV), Dott.ssa Emanuela Lulli (Medico di Medicina Generale e Ginecologo, Pesaro). Concluderà i lavori il Prof. Cesare Mirabelli (Presidente emerito Corte Costituzionale).

L’incontro si svolgerà a Roma presso Sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro, in Piazza Capranica 72 – ROMA (nelle vicinanze del Senato della Repubblica).

Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato della Repubblica o ad organi del Senato medesimo.

Si raccomanda di segnalare la propria partecipazione. L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta – è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.