HER2: le molteplici espressioni del marcatore e nuovi scenari terapeutici

HER2: le molteplici espressioni del marcatore e nuovi scenari terapeutici

20.07.2022 17:00 - 20.07.2022 18:15
on line
Postato da Amministrazione
Categorie: Sanità
Visite: 176

Il tumore della mammella rappresenta la neoplasia più frequente nel sesso femminile, nonché la principale causa di morte per tumore nelle donne.

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da importanti progressi nel trattamento della malattia metastatica che hanno portato ad un significativo miglioramento della sopravvivenza, grazie ad una strategia terapeutica sempre più mirata alla personalizzazione.

Il targeting di HER2 ha rappresentato una delle maggiori innovazioni in oncologia, modificando radicalmente la prognosi di un gruppo significativo di pazienti con tumore della mammella nelle quali l’anomalia di HER2 ha la sua base genetica nell’amplificazione del gene che codifica per quel recettore.

In questo scenario in continua evoluzione, il riconoscimento del sottotipo di carcinoma mammario “HER2-low” rappresenta una opportunità per l’utilizzo di terapie target in una vasta popolazione di pazienti, precedentemente considerata HER2-negativa.

Scarica il programma

Per registrarsi clicca qui

Iscriviti alle newsletter di takethedate.it e ricevi ogni settimana una mail con i principali appuntamenti a tema sanità, politica, economia, energia e ambiente, webinar, agrifood, TLC