Convegno Internazionale “Protezione internazionale e Percorsi di integrazione”

Salva sul calendario
Da 18.12.2018 09:00 fino a 18.12.2018 18:00
Inserito da Amministrazione_
Per saperne di più https://bit.ly/2QcGFyJ

Documenti disponibili:

Visite: 20

Il Convegno Internazionale “Protezione internazionale e Percorsi di integrazione”, promosso e organizzato dalla Cattedra di Diritto degli Stranieri dell’Università degli Studi di Milano, in occasione della giornata Internazionale dei Migranti, vuole stimolare un momento di approfondimento e dibattito sul tema dell’integrazione dei richiedenti asilo e beneficiari di protezione internazionale e al contempo gettare uno sguardo alle future iniziative dell’Unione Europea in materia. 

Nella prima parte della giornata, dedicata agli attuali strumenti di integrazione a livello nazionale ed europeo saranno illustrati i risultati del progetto Promoting Refugees Integration che ha lavorato in sinergia con il progetto FAMI Fra Noi.

Nato dalla collaborazione tra l’Università di Milano, cattedra di diritto degli Stranieri, lo Studio legale internazionale Baker Mckenzie e l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) con il supporto di Consorzio Farsi Prossimo, il progetto Promoting Refugees Integration mira a costruire un ponte tra il mondo professionale e la società civile e quello dell’assistenza umanitaria, per favorire l’integrazione lavorativa dei beneficiari di protezione internazionale.
In meno di un anno il "pilot" del progetto ha dato una opportunità di inserimento ad oltre 30 rifugiati che, a vario titolo hanno svolto/stanno svolgendo attività di formazione presso aziende.

Promoting Refugees Integration ha lavorato in sinergia con il progetto FAMI “Fra Noi: Rete di accoglienza per un’autonomia possibile” , finanziato dal Ministero dell'Interno attraverso il Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2010 (FAMI) dell'Unione Europea, e finalizzato alla sperimentazione di interventi volti all’integrazione stabile dei Titolari di Protezione Internazionale.

La seconda parte della giornata, intende stimolare una riflessione di più ampio respiro sulle prospettive per uno statuto giuridico dei richiedenti protezione internazionale e alle sfide poste dall’integrazione. A distanza di oltre due anni dall’avvio di ambiziose iniziative di riforma, occorre fare il punto, tenuto conto di uno scenario nazionale, europeo e internazionale profondamente mutato, sui traguardi raggiunti, le prospettive future e il loro impatto sui diritti dei richiedenti asilo e beneficiari di protezione internazionale.

Si parlerà pertanto del Global Compact promosso dalle Nazioni Unite che sarà adottato l’11 dicembre in Marocco, delle proposte della Commissione europea, del ruolo del Parlamento Europeo nella riforma del sistema comune europeo di asilo, della futura Agenzia Europea dell’Asilo e da ultimo del ruolo delle Sezioni Specializzate istituite presso i tribunali ed operative dal 2017

A intervenire nel corso del convegno saranno ospiti di primario rilievo e di carattere internazionale appartenenti al mondo politico, accademico e professionale. Tra gli illustri ospiti si segnalano Felipe Camargo, Rappresentante Regionale per il Sud Europa – UNHCR, Stephen Ryan, Vice-direttore dell’Unità asilo della Commissione europea, Antonio Caiola, Capo unità “Giustizia e libertà civili”, Servizio giuridico del Parlamento europeo, Laura Tragni, Presidente della Sezione specializzata immigrazione e protezione internazionale presso il Tribunale di Milano.


Fonte https://bit.ly/2QcGFyJ



Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­