La tutela degli animali utilizzati ai fini scientifici 21 - 22 novembre

Salva sul calendario
Da 21.11.2017 08:30 fino a 22.11.2017 17:30
Tags: eventi Roma
Visite: 744

Il D.lgs. n. 26 del 4 marzo 2014, attuazione della direttiva n. 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici, con l’art. 31 prevede che l’ISS esegua una Valutazione Tecnico Scientifica dei progetti che vengono inoltrati al Ministero per ottenere le previste autorizzazioni. Le richieste relative alla progettazione scientifica sono inoltrate dagli Organismi Preposti al Benessere Animale (OPBA), che di fatto esercitano una prima Valutazione Tecnico Scientifica ed esprimono il previsto Parere Motivato. In questi primi due anni di attività si sono delineate numerose criticità, soprattutto relative alla gestione e presentazione dei progetti di ricerca, anche derivanti dalla diversa percezione della normativa da parte dei Responsabili dei Progetti. Il Corso ha l’obiettivo di fornire un’informazione completa sulle finalità della normativa e delineare criteri e modalità per un’adeguata presentazione dei progetti di ricerca che prevedono l’utilizzo di animali e che devono essere sottoposti al Ministero della Salute per la valutazione tecnicoscientifica da parte dell’ente valutatore.

Il corso si propone di fornire ai Responsabili dei progetti di ricerca gli strumenti utili alla corretta stesura del progetto, elemento fondamentale per ottenere l’autorizzazione alla sperimentazione animale da parte del Ministero della Salute, previa Valutazione Tecnico Scientifica dell’ISS. Il corso si pone inoltre la finalità di caratterizzare la competenza del Responsabile del Progetto di ricerca ai sensi dell’art. 23, comma 3 del D.lgs. 26/2014.






Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­