Aggiornamenti in Oncologia: I tumori neuroendocrini

Salva sul calendario
Da 13.06.2018 14:00 fino a 13.06.2018 18:00
Inserito da Amministrazione
Per saperne di più https://bit.ly/2HvVgMc

Documenti disponibili:

Visite: 64

Data: 13 giugno 2018  
Sede: Sala Verde Osp. “San Giovanni Calibita” Isola Tiberina – Fatebenefratelli- Roma

Il corso è accreditato per la figura del Medico Chirurgo (Anatomia Patologica, Chirurgia generale, Endocrinologia, Gastroenterologia, Medicina Nucleare, Oncologia, Radiodiagnostica) 

Crediti ECM: 5,2
N. Partecipanti: 25

Per informazioni scrivere a lorena.lagana@afar.it oppure chiamare il numero: 06/68370504

Per l’evento è stato richiesto il patrocinio a:

AIOM – ASSOCIAZIONE ITALIANA DI  ONCOLOGIA MEDICA ;
CIPOMO – COLLEGIO ITALIANO DEI PRIMARI ONCOLOGI MEDICI OSPEDALIERI;

Razionale: I tumori neuroendocrini sono in aumento nel mondo occidentale per cause ancora non ben definite e colpiscono ogni anno in Italia circa 3mila persone, con un’incidenza di 4-5 nuovi casi ogni 100mila abitanti; la classificazione istologica è in evoluzione sia per le forme toraciche che per quelle addominali. È ben noto come i percorsi terapeutici siano aiutati e supportati dall’istologia e che dalla sua accuratezza deriva un beneficio per l’attività clinica. Gli orientamenti per la definizione dello stadio sono stati perfezionati e permettono un miglior inquadramento. L’apporto informativo della radiologia, della medicina nucleare e dell’endoscopia, favoriscono un più utile sequenziamento delle ri-sorse terapeutiche.La chirurgia dei neuroendocrini ha avuto una rivoluzione copernica-na. È infatti vantaggioso per il paziente e per il medico, l’aumento delle indicazioni alla chirurgia mini invasiva .In passato la chirurgia era solo il primo tempo terapeutico, ora, si sono allargate le indicazioni e spesso il Chirurgo è chiamato ad intervenire dopo i trattamenti farmacologici, radiometabolici o locali.
I percorsi terapeutici sono migliorati e portano o alla guarigione o alla cronicizzazione e alla lunga sopravvivenza.
L’evento è rivolto ai medici specialisti e ha l’obiettivo di ripercorrere i vari segmenti del percorso multidisciplinare nell’ ambito dei tumori neuroendocrini dall’evidenza all’esperienza clinica, esplorando le principali novità e soffermandosi sui quesiti ancora aperti. Il corso sarà un’occasione di dibattito sullo stato dell’arte del trattamento di queste neoplasie.


Fonte https://bit.ly/2HvVgMc



Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­