Obesità e minori. La nuova frontiera dell'alimentazione

Salva sul calendario
Da 16.05.2018 16:30 fino a 16.05.2018 18:30
Inserito da Amministrazione
Per saperne di più https://bit.ly/2rzhKGj
Visite: 108

Roma - Il 16 maggio, alle 16.30, nella sede dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati (Campo Marzio) esperti a confronto con l’imprenditore Gianluca Mech.

L’obesità è diventata uno dei maggiori problemi di sanità pubblica in Italia. In particolare, come si evince dai dati del Ministero della Salute, mostra le abitudini alimentari errate sono molto diffuse tra i bambini. I dati pubblicati nel 2013 confermano che 1 bambino su 3 è in sovrappeso o obeso pur vendo assistito negli ultimi 5 anni ad una lieve diminuzione del fenomeno. Ma c’è ancora tanto da fare.

In Italia l’8% dei bambini salta la prima colazione e il 33% fa una colazione comunque inadeguata, cioè sbilanciata in termini di carboidrati e proteine condizionando negativamente l’equilibrio calorico del resto dei pasti a metà mattina, infatti il 53% fa una merenda troppo abbondante e a tavola il 20% dei genitori dichiara che i propri figli non consumano quotidianamente frutta e verdura, mentre durante la giornata il 36% consuma quotidianamente bevande zuccherate o gassate. Nonostante sempre di più sembra che ci sia grande attenzione all’alimentazione e alle tante mode alimentari in giro, soprattutto in rete – osserva la ricercatrice – la realtà ci dice che di fatto neanche sufficientemente ancora ci avviciniamo a un corretto bilanciamento dei nutrienti nell’alimentazione dei nostri bambini.

Sempre secondo i dati ufficiali, il 23,5% dei bambini svolge giochi di movimento non più di 1 giorno a settimana, il 33,8% dei bambini svolge attività fisica strutturata non più di 1 giorno a settimana e il 18% non ha fatto attività fisica il giorno precedente l’indagine. Inoltre, solo circa 1 bambino su 4 si reca a scuola a piedi o in bicicletta. Attitudini che si radicano ancora di più grazie all’uso scorretto delle tecnologie vecchie e nuove: il 44 % ha la TV in camera, il 41% guarda la TV e/o gioca con i videogiochi/tablet/cellulari per più di 2 ore al giorno che è il massimo del tempo raccomandato dagli esperti.

Per questo motivo Gianluca Mech ha promosso una tavola rotonda con esperti a confronto partendo dalla sua esperienza negli Stati Uniti, dove il fenomeno dell’obesità è molto diffuso. Si parlerà anche di Bullismo legato all’obesità.

All’evento prenderanno parte Paola Ferrari (Osservatorio Bullismo e Doping), l’on. Cosimo Maria Ferri (già sottosegretario alla Giustizia), l’on. Nunzia De Girolamo (ex ministro Politiche Agricole), Dr.ssa Luisa Regimenti (Medico Legale), avv. Andrea Catizone (esperta diritto di famiglia), Dr. Potito Salatto (Aiop – Associazione spedalità privata), Fabio De Nunzio (ex inviato di Striscia la notizia), autore del libro “Nato sotto il segno della bilancia”, dr. Matteo Bompiani, ricercatore San Raffaele di Milano


Fonte https://bit.ly/2rzhKGj



Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­