Gli appalti dopo il Decreto Semplificazioni: novità e soluzioni operative

Gli appalti dopo il Decreto Semplificazioni: novità e soluzioni operative

18.09.2020 10:00 - 18.09.2020 13:00
Categorie: Appalti, Webinar e Corsi
Visite: 271

Docenti

Avv. Mauro Mammana, Esperto in Diritto amministrativo e appalti pubblici, docente in corsi di formazione

Dott.ssa Alessia Rinaldi, Consulente di Enti Pubblici, Enti Locali e Amministrazioni pubbliche, Pubblicista

Data e Orario

18 Settembre 2020* – 10:00 – 13:00

*Il webinar sarà registrato e fruibile anche successivamente alla data di svolgimento; pertanto anche coloro che non potessero essere disponibili nella data indicata nel Programma potranno fruirlo anche in un secondo momento

Con l’entrata in vigore del DL semplificazioni, e successiva legge di conversione, la disciplina degli appalti ha subito profonde modificazioni, che, sia pure per gran parte temporanee (sino al 31 luglio 2021), costituiranno sicuramente un “esempio” per la disciplina “definitiva” che verrà.

Il webinar è dedicato integralmente alle novità introdotte e al loro rapporto con la disciplina “ordinaria”, individuando le soluzioni operative ritenute più celeri e sicure per le stazioni appaltanti.

Programma:

• Panorama delle novità introdotte dal Dl. Semplificazioni: quelle “temporanee” e quelle “definitive”

• Gli affidamenti diretti dopo il Dl. Semplificazioni: i principi applicabili, le modalità operative consigliate

• Gara informale, confronto fra preventivi, indagine di mercato: definizioni, differenze e criticità operative

• L’affidamento “diretto-diretto” o l’affidamento “diretto mediato”: quale modalità è utilizzabile, quale modalità è consigliabile

• Gli affidamenti superiori a € 150.000,00: disciplina dei lavori pubblici. La procedura negoziata, la procedura aperta, le altre modalità realizzative

• Gli affidamenti superiori a € 150.000,00: disciplina di servizi e forniture. La procedura negoziata, la procedura aperta, le altre modalità realizzative

• Gli affidamenti soprasoglia: le previsioni di “semplificazione”

• L’art. 63 Dlgs. n. 50/2016 e l’urgenza “COVID”: individuazione delle casistiche

• Novità su verifiche antimafia accelerate e protocolli di legalità

• I tempi di stipula del contratto, lo stand still e l’efficacia sospensiva della notifica del ricorso giurisdizionale: le novità

• Fase esecutiva degli appalti sottosoglia: il Collegio consultivo tecnico (obbligatorio) e le cause tassative di sospensione dei lavori

• In particolare, casi di obbligo o di facoltà nella nomina del Collegio consultivo tecnico

• Le ulteriori novità: consegna d’urgenza, disposizioni acceleratorie dei termini di gara, novità per l’art. 80 Dlgs. n. 50/2016, i SAL “straordinari”, le modalità di riconoscimento degli ulteriori oneri all’appaltatore in dipendenza dall’emergenza COVID

• L’estensione delle norme “temporanee” dello Sblocca Cantieri fino al 31.12.2021: panoramica

• La responsabilità del funzionario per ritardi nell’affidamento o nell’esecuzione: di cosa si tratta e quando si configura

• Cenno sulle novità in tema di abuso d’ufficio

Prezzo

€ 60,00 + IVA – a partecipante

GRATUITO per i clienti dei servizi di Consulenza e Formazione continua di Centro Studi Enti Locali

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web