Financial toxicity in oncology from worldwide to Italy

Financial toxicity in oncology from worldwide to Italy

19.10.2020
on line
Postato da Amministrazione
Categorie: Sanità, Webinar e Corsi
Visite: 360

La tossicità finanziaria è un fenomeno ben caratterizzato negli Stati Uniti, dove è stato dimostrato che i malati di cancro hanno maggiori probabilità di avere difficoltà economiche, fino alla bancarotta. Tali difficoltà si associano a un peggioramento della qualità della vita e un accorciamento della sopravvivenza dei pazienti e si spiegano principalmente con il crescente costo dei trattamenti contro il cancro.

Anche in Italia, nonostante esista un servizio sanitario universalistico che si fa carico del costo dei trattamenti antineoplastici, è stata riportata l’esistenza di un fenomeno analogo di tossicità finanziaria, con conseguenze negative sulla qualità della vita e la sopravvivenza dei pazienti, anche se di entità fortunatamente meno rilevante rispetto agli Stati Uniti.

Per questo motivo, grazie ad un progetto finanziato dall’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC), è nato lo strumento PROFFIT - Patient Repoted Outcomes to Fight FInancial Toxicity, che verrà presentato durante il convegno.

Gli obiettivi del convegno sono delineare il contesto internazionale di ricerca in cui si colloca il progetto italiano, descrivere i presupposti e i risultati del progetto, e valutare le opportunità future di utilizzo dello strumento PROFFIT per misurare la diffusione e comprendere le cause della tossicità finanziaria nel nostro Paese. Con la speranza che l’uso futuro di questo strumento possa aiutarci a difendere il servizio sanitario italiano dalla sfida crescente della tossicità finanziaria.

I temi saranno sviluppati in maniera agile e frontale, attraverso una serie di collegamenti in diretta e interventi videoregistrati.

Per agevolare contraddittorio e approfondimenti, i relatori saranno ricollegati alla fine delle sessioni per un Q&A live e la tavola rotonda si svolgerà in modalità virtuale con tutti i relatori collegati contemporaneamente.

COMITATO SCIENTIFICO:

Massimo Di Maio - Direttore S.C.D.U. Oncologia, Dipartimento di Oncologia, Università degli Studi di Torino, A.O. Ordine Mauriziano, Ospedale Umberto I, Torino

Fabio Efficace - Head, Health Outcomes Research Unit Italian Group for Adult Hematologic Disease (GIMEMA) GIMEMA Data Center, Roma

Francesco Perrone - Responsabile Struttura Complessa Sperimentazioni Cliniche, Istituto Nazionale Tumori IRCCS – Fondazione Pascale, Napoli

Maria Carmela Piccirillo - Istituto Nazionale Tumori IRCCS – Fondazione Pascale, Napoli

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web