Differenza di sesso e genere nelle malattie del cervello e della mente nell’era post Covid-19

Differenza di sesso e genere nelle malattie del cervello e della mente nell’era post Covid-19

15.07.2020 11:00 - 15.07.2020 13:00
on line
Postato da Amministrazione
Categorie: Sanità, Webinar e Corsi
Visite: 210

La differenza di genere è nel nostro paese, una realtà diffusa. La scienza contribuisce spesso ad alimentare il gap sia per ciò che concerne il riconoscimento retributivo e di carriera, sia per quanto riguarda l’attenzione nei confronti delle patologie femminili che, seppur spesso diverse anche per quelle che colpiscono entrambi i sessi, non vengono considerate per la diversità intrinseca col risultato di sottostimare e sotto trattare malattie di larga diffusione nonchè malattie considerate rare. Pochi sono i trial clinici dedicati alle malattie di genere e ancora meno quelli inseriti nel percorso della medicina di precisione che, tra l’altro, ha come presupposto prioritario proprio la customizzazione dell’approccio terapeutico e diagnostico. Non fanno eccezione le malattie mentali che oltre a sottovalutare talora la differenza sessuale, in primis per ciò che riguarda la depressione, non considerano l’impatto sociale dell’inserimento difficoltoso nel quotidiano a partire dal carico famigliare e dallo stigma nell’ambiente lavorativo. Il progetto WBP ha lo scopo di valutare le problematiche della differenza di genere nelle malattie mentali al fine di analizzare punti di criticità e di forza tesi al miglioramento della situazione in essere.

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web