Grandi vini italiani: quando tra biologico e convenzionale non c’e’ differenza

05.04.2019 15:00 - 05.04.2019 17:00
streaming
Postato da Amministrazione
Categorie: Agrifood
Visite: 123

Grandi vini italiani: quando tra biologico e convenzionale non c’e’ differenza

Webinar gratuito 5 Aprile 2019

Vitigni dalle grandi proprietà organolettiche, coltivati in regime di agricoltura biologica, integrata o convenzionale, raggiungono il massimo delle proprie potenzialità se si rivolge adeguata attenzione alla nutrizione e si integrano nella pratica agronomica soluzioni innovative come i biostimolanti naturali.

Questo il tema del webinar del 5 aprile 2019, aperto a viticoltori, tecnici ed enologi che vogliono ottenere il massimo dalle loro uve, non solo dal punto di vista qualitativo ma anche quantitativo.

Sotto i riflettori, i grandi vini della penisola: esperienze pluriennali di impiego di prodotti ad azione specifica e biostimolanti e, a concludere, uno spazio importante dedicato a discussioni e domande.

Relatori il dottore agronomo Duilio Porro della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige (TN) e per ILSA, promotrice dell’evento, i dottori agronomi Angelo Cifarelli e Youssef Beni Houd del Servizio Agronomico.

Programma e relazioni

ore 15.00 Nutrizione della vite per ottenere mosti di elevata qualità – Relatore Duilio Porro (FEM)

ore 15.30 Soluzioni ILSA per la viticoltura di qualità – Relatore Angelo Cifarelli (Servizio agronomico ILSA)

ore 15.50 Evidenze dell’uso di biostimolanti innovativi – Relatore Youssef Beni Houd (Servizio agronomico ILSA)

ore 16.10 Q&A Domande dal pubblico

ore 16.30 Chiusura webinar

Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web